infrattarsi a taranto

Facciamo all’amore: i 5 luoghi migliori dove infrattarsi a Taranto

Sarà capitato a tutti, almeno una volta nella vita, di infrattarsi in qualche vicolo tarantino al chiaro di luna, riflessa sulla carrozzeria dell’utilitaria di turno. Della serie: romanticismo mode on! Ecco i 5 luoghi migliori dove infrattarsi a Taranto.

Subfor mon amour

Subfor di Viale Virgilio

Subfor di Viale Virgilio

Per i profani un centro di documentazione della Camera di Commercio, per gli intenditori dotati di buona memoria giaciglio per moltissime coppie. C’è stato un tempo in cui la strada che costeggia la Subfor di viale Virgilio – prima che fosse installato l’attuale cancello divisorio – era presa d’assalto da coppie di giovani ragazzi in cerca di un po’ di privacy. L’effetto scenografico era (ed è tutt’oggi) praticamente assente, ma cosa si fa anche solo per un’ora d’amore!

Il Palafiom

Audace parcheggio dal carattere decisamente hot! Nello spazio adiacente al centro sportivo polivalente di via Mar Grande si sono consumati grandi amori (leggasi anche “scappatelle”). Di sicuro non stiamo parlando del non plus ultra delle discipline sportive – considerando il luogo – ma di movimento se ne faceva eccome.

Il viale del Tramonto

viale-del-tramonto-845x684

Chissà come reagirebbe Billy Wilder se sapesse che uno dei titoli più celebri della sua filmografia è, ad oggi, il pit stop degli amanti tarantini. Lungo il viale del Tramonto (zona San Vito), tra un canneto e una palma, ogni sera è una tarantella di relazioni en plein air. Uno stuolo di auto con i vetri appannati completa questo panorama bucolico, incorniciato dal mare, dalla natura e da una nuvola danzante di feromoni.

Lo stadio

Anche il parcheggio accanto allo stadio Erasmo Iacovone di Taranto diventa spesso una dimora – seppur spartana – dei giovani amanti. L’effetto panoramico è praticamente inesistente ma il buio e le dimensioni generose di questo piazzale sportivo dell’amore nella periferia della città, agevolano le relazioni notturne. Occhio soltanto agli sguardi (indiscreti) degli abitanti del quartiere.

Villa Peripato

Zona “infratto” per eccellenza degli adolescenti tarantini che – sulle panchine del giardino – consumano relazioni mordi e fuggi. La Villa Peripato di Tarantopolmone verde della città – oltre a regalare un panorama gradevole, rappresenta la cornice perfetta per gli amanti dell’amore “selvaggio”, è il caso di dire.

Photo credits: www.donnaclick.it (in evidenza)

1 commento

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *