michelangelo

5 appuntamenti con l’arte a Taranto che non puoi perdere

Chi l’ha detto che i grandi dipinti popolano solo le sale dei musei? Al Bellarmino di Taranto l’arte si trasferisce al cinema. Ecco i 5 appuntamenti che non puoi assolutamente perdere.

Sono stata al cinema Bellarmino un po’ di sere fa con la mia amica Marianna. Ci siamo sciroppate due ore e mezza del Giovane Favoloso, che ha rapito uno stuolo di occhi ed orecchie incuriosite dalla vita di Leopardi. Sì, perché il cinema Bellarmino di Taranto è uno di quei posti di nicchia, che trasmette film di nicchia che fanno, però, bene all’anima e alla testa.

Quella sera, oltre al film, io e la mia compagna di avventure siamo rimaste impressionate dalla programmazione che questo piccolo cinema ha in serbo per i prossimi mesi. Protagonista indiscussa: l‘arte, una delle mie più grandi passioni. Prendi carta e penna, ti serviranno.

La grande arte al cinema – Musei Vaticani 3D

Chi non ha ancora avuto il piacere di ammirare il soffitto della Cappella Sistina o non si è mai imbattuto nei geni dell’arte, potrà farlo il prossimo 6 novembre. I capolavori di Michelangelo, Raffaello, Caravaggio e Leonardo saranno celebrati sul grande schermo del cinema Bellarmino. Io di certo non me li perdo.

Matisse

Il 9 dicembre è la volta di Matisse, uno dei più noti artisti, scultori e pittori francesi del XX secolo. Le sue opere – che animano e colorano le sale della Tate Modern di Londra e del Moma di New York – piombano sullo schermo del Bellarmino. Preparati ad una tempesta virtuale di colori sgargianti, simbolo della “gioia di vivere” che non ha mai abbandonato il rappresentante del Fauvismo.

La ragazza con l’orecchino di perla

arte al cinema

La ragazza con l’orecchino di perla

Al nome Vermeer, la mia amica Marianna è letteralmente saltata dalla sedia per la gioia. Chi conosce poco o nulla di lui, se non la celebre Ragazza con l’orecchino di perla, sarà sicuramente entusiasta di ammirare i capolavori di questo artista olandese che accarezzava la tela con luce e consistenza. Appuntamento: 13 gennaio 2015.

Rembrandt

L’ho visto alla National Gallery di Londra, Rembrandt. Mi colpì per le esecuzioni raffinate, regali, a tratti dinamiche. Di certo non rientra nella rosa dei miei pittori preferiti, ma merita un salto al cinema Bellarmino di Taranto il 10 febbraio 2015.

Vincent Van Gogh

arte al cinema van gogh

Van Gogh – Notte stellata

Il 14 aprile sarò in prima fila. Dopo aver visitato il Van Gogh Museum ad Amsterdam con Fabio, non ho alcun dubbio: l’irrequietezza delle opere, le pennellate veloci simbolo di un estro e un’abilità estremi, fanno del noto artista olandese uno dei più grandi pittori di fine Ottocento.

Gli Impressionisti

A chiudere la rassegna degli appuntamenti dell’Arte al cinema sono gli Impressionisti, il 26 maggio. Una fine gloriosa, oserei dire, se non altro per il prestigio che questo gruppo di artisti – tanto bistrattati al loro esordio – ha dato alla Storia dell’Arte. Ed io, da fervida fautrice di Manet e compagnia cantante, non posso fare altro che segnare questa data sul calendario.

Cinema Bellarmino – Corso Italia, 184 (Taranto)

Appuntamenti

  • Musei Vaticani 3D – 6 novembre 2014
  • Matisse – 9 dicembre 2014
  • Vermeer, La ragazza con l’orecchino di perla – 13 gennaio 2015
  • Rembrandt – 10 febbraio 2015
  • Vincent Van Gogh – 14 aprile 2015
  • Gli Impressionisti – 26 maggio 2015

Photo credits: Wikipedia (immagine in evidenza), Wikipedia (La ragazza con l’orecchino di perla), www.vangoghgallery.it/ (La Notte Stellata – Van Gogh)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *