enzo miccio

«Taranto è meravigliosa». Parla Enzo Miccio, il Wedding Planner più famoso d’Italia

Enzo Miccio è stato a Taranto, ospite del negozio Fabiana Spose. Leggete cosa dice di Taranto.

Completo scuro, mocassini in pelle e cravatta color lavanda, perché è il dettaglio che fa la differenza. Mi accoglie così Enzo Miccio, il Wedding Planner più ambito d’Italia, nonché protagonista indiscusso di Real Time. Mi accoglie con il sorriso, nonostante il piede ingessato e ore di lavoro trascorse a tra pizzi e merletti bianchi.

L’occasione è di quelle speciali, non v’è dubbio, specialmente per la fortunata sposina che ieri pomeriggio – da Fabiana, la mecca delle spose tarantine – si è affidata all’esperienza e all’estro di Enzo Miccio, che proprio quest’anno ha lanciato la sua prima collezione di abiti da sposa: Enzo Miccio Bridal Collection.

Barcamenandomi tra fotografi, giornalisti e incrociando gli occhi lucidi ed entusiasti delle signore intontite dal candore degli abiti da sposa esposti e dai ricordi legati al giorno più romantico della loro vita, riesco a parlare con Enzo. A sorprendermi è la sua cortesia, sacrificata talvolta dal personaggio che interpreta in tv e da quell’aria da saputello intostato e saccente. Eppure Enzo Miccio, ieri pomeriggio, ha saputo “ricamare” la tela del matrimonio perfetto regalando sia a me che alle presenti un pomeriggio da favola.

Sei mai stato a Taranto? Cosa pensi di questa città?

«È la prima volta qui e trovo che Taranto sia meravigliosa. Purtroppo, si parla troppo spesso di Taranto come sede di industrie e troppo poco si parla del mare. Tra l’altro ho saputo – aggiunge ammiccando un sorriso – che qui avere la barca è un po’ come avere la bicicletta. Certo, non ho avuto modo di girare la città ma mi auguro di tornare presto.»

Qual è, invece, la differenza tra i matrimoni meridionali e settentrionali? Insomma, l’approccio all’evento.

«Bella domanda. L’approccio può cambiare, certo, ma sfatiamo il mito dei matrimoni pomposi al sud e stringati al nord. Ogni coppia – sottolinea Miccio – ha un suo stile e ama investire, intendo spiritualmente, in questo giorno speciale. Ma le assicuro che non fa la differenza essere di Taranto o di Milano.»

Quali sono gli ingredienti per un matrimonio perfetto?

«Si tratta più che altro di un curioso amalgama e non di ingredienti singoli. Dalla scelta della musica al progetto grafico, l’importante è che ci sia equilibrio e che tutto sia utilizzato e inserito nella giusta dose.»

Arriva il momento delle foto. Ad attendere Enzo è uno stuolo di fan pronte a farsi immortalare con il Wedding Planner dei sogni. Per quanto riguarda me, invece, mi allontano discretamente, gli stringo la mano ancora una volta augurandomi di incrociarlo di nuovo. Chissà, magari al mio matrimonio.

Di sicuro l’intenzione c’è, manca solo l’abito e il fatidico “sì”.

Guarda una parte dell’intervista!

 

Photo credits: © Paolo Della Bella/LaPresse (img in evidenza)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *