cena-in-bianco taranto

La cena in bianco piacerà ai tarantini?

Anche Taranto, quest’anno, è tra le città che parteciperà ad un evento che ha preso piede in numerose parti d’Europa. Ma piacerà davvero ai tarantini?

La cena in bianco“Le diner en blanc”, come la chiamano in Francia da dove arriva l’idea – sta incuriosendo un po’ tutti a Taranto. Non si può certo dire, d’altronde, che non sia un’occasione per vivere la città in maniera diversa. La bella notizia è che le iscrizioni sono ancora aperte e resteranno tali fino al 31 luglio. La location sarà  Piazza Maria Immacolata e l’elegantissima Via Mignogna.

L’adesione è gratuita e per partecipare i commensali dovranno, oltre che vestire completamente di bianco, portarsi tavoli (non rotondi), sedie, tovaglie, tovaglioli, piatti, bicchieri, posate, decorazioni per la tavola e, naturalmente, il cibo. “Vietato portare tovaglie, piatti, posate e bicchieri in plastica per rispettare la cura e la pulizia del luogo che ci accoglierà – avvertono gli organizzatori -. Bandite anche le lattine e le bevande alcoliche e superalcoliche, si potrà pasteggiare con acqua, vino rigorosamente bianco, spumante o champagne. Al termine della serata ognuno raccoglierà in un sacco la propria spazzatura e la porterà via, lasciando il luogo pulito.”

Ora, la serata si prospetta suggestiva. Romantica. Insolita. Magari anche sorprendente. Mi chiedo però – senza fare troppo la guastafeste – se Taranto sia davvero pronta a tutto questo. Se riusciremo, almeno quella sera, a non macchiarci di apparenza e ineducazione trasformando la Cena in bianco in un mero carosello di abiti total white di alta sartoria. Perché se è vero – e lo è – che non siamo capaci di gettare una carta – che sia una – negli appositi cestini, mi risulta assai difficile credere che ogni partecipante possa rispettare l’ethical code (chiamiamolo così) della serata. Ma la speranza è l’ultima a morire, ça va sans dire.

La cena in bianco è sicuramente una buona idea. Per far parlare bene della città, per dimostrare che volendo riusciamo ad assorbire, come spugne, delle sane opportunità. Che sono sempre positive per un territorio come questo.

E comunque, nel dubbio, mi concedo una puccia come dio comanda.

Cena in bianco – 6 agosto 2015 in Piazza Maria Immacolata – Via Mignogna

Per aderire invia una email a cenainbiancotaranto@gmail.com oppure visita la Pagina Facebook dell’evento.

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *