antiquariato

Cos’è Antiquariato in Valle D’Itria, uno dei maggiori eventi del Sud dedicato all’Artigianato

Dall’8 al 16 agosto torna “Antiquariato in Valle D’Itria”, uno dei maggiori eventi del Sud Italia dedicato all’Artigianato. 

Valorizzare il Sud Italia partendo dalla cultura: ci pare davvero un ottimo modo per proseguire (o iniziare, se consideriamo che alcune zone del Meridione ne sono purtroppo ancora immuni) quel processo di riconversione mentale e sociale a cui aspiriamo da tempo.

Dall’ 8 al 16 agosto l’Istituto Comprensivo “G. Marconi” di Martina Franca ospiterà “Antiquariato in Valle D’Itria”, uno dei maggiori eventi del Sud Italia dedicato all’artigianato, giunto alla sua 14esima edizione. Un’occasione, non solo per attrarre turisti, ma anche per scoprire o riscoprire una realtà professionale e artistica complessa e affascinante che in Italia conta eccellenze invidiate in tutto il mondo. Sì, perché la manifestazione si rivolge non solo ai professionisti del settore ma anche a tutti i curiosi che vorranno affacciarsi sul mondo dell’antiquariato e del modernariato di qualità.

Il Sindaco di Martina Franca Franco Ancona in visita presso gli spazi espitivi nella passata edizione

Il Sindaco di Martina Franca Franco Ancona in visita presso gli spazi espositivi nella passata edizione

Ottanta saranno gli espositori provenienti da ogni parte d’Italia e anche in questa edizione saranno presenti diversi expo con tele, arredi e oggettistica risalenti ai periodi compresi tra il Seicento e il Novecento.

L’area espositiva sarà suddivisa in due settori: quello interno al plesso scolastico, in cui sarà possibile ammirare i prodotti di maggiore qualità, e l’area ad esso antistante di Piazza Marconi in cui si concentreranno gli expo che animano i consueti mercatini che l’Arca Promoter organizza mensilmente nei comuni della Valle d’Itria e dell’area jonica.

“Il nostro intento è quello di proporre una scelta che possa essere quanto più vasta e raccogliere il gradimento di ciascun target di visitatori – afferma Raffaele Chiarelli, vicepresidente dell’Associazione Culturale Arca Promoter -. Perciò, oltre agli arredi d’epoca, avremo espositori specializzati nell’arte del restauro e del collezionismo, mostrando in quest’ultimo caso particolare attenzione all’oggettistica di piccola taglia, come per orologi e reliquie.”

Noi non mancheremo e tu?

L’ingresso è gratuito.

Orari

Sabato 8 – dalle 19 (al termine della cerimonia di inaugurazione) alle 23
Domenica 9 – dalle 9 alle 23
Lunedì 10, martedì 11, mercoledì 12, giovedì 13 e venerdì 14 – dalle 17 alle 23
Sabato 15 e domenica 16 – dalle 9 alle 23

Per maggiori informazioni consultate il sito www.arcapromoter.it

Pagina Facebook Arca Promoter

Pagina YouTube Arca Promoter

 

Photo credits: www.moviegod.de (img in evidenza)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *