tamp_modif

Arriva in Puglia il tampax alcolico. Ma stiamo scherzando?

La nuova trovata per ubriacarsi in Puglia? Il tampax alcolico. E sto cercando le parole per spiegarvi cosa sia.

Non appena ho letto la notizia del tampax alcolico che sta impazzando in Salento, ho pensato fosse Lercio che, per chi non lo conoscesse, è un sito sarcastico e irriverente con un linguaggio assolutamente anticonvenzionale.  Però, dopo aver fatto le mie ricerche sul web e aver scoperto che anche il Corriere della Sera ne parlava, mi sono cadute le ovaie (temendo la solita scivolata sulla buccia di banana).

In sostanza, l’ultima trovata delle ragazzine e – udite udite – dei ragazzini salentini sarebbe il tampax alcolico. La chiamano così a Gallipoli, spacciata come l’ultima perversione dei giovani che imbevono di vodka  gli assorbenti, li indossano per via vaginale o rettale e assumono l’alcol in questa strana maniera, non più scolandosi decine di “shottini” a raffica, ma mandandolo in circolo così, attraverso le mucose. Screditata cazzata? Può darsi.

Ora, però, bando ai moralismi nostrani – ché sfido chiunque a giurare di non essersi mai sfatto in discoteca o al bar con gli amici – mi chiedo: a parte il fatto che mi inquieterebbe alquanto sballarmi con un cilindretto su per le chiappe o per la vagina, trovo tuttavia molto difficile da digerire l’ironia e l’esasperazione che stanno condendo gli ultimi fatti di cronaca sulle discoteche e sulle morti legate alla movida sfrenata.

Ma trovo difficile, ancor di più, digerire la fantasia e il pressapochismo di simil-giornalisti che seminano notizie al limite dell’assurdo. Riguardo le tragedie che si sono consumate ultimanete, poi, sarebbe fin troppo scontato parlare di controlli più serrati e di quanto sia nocivo sfondarsi di alcol come se non ci fosse un domani. E non solo a 16 anni, ma a qualsiasi età.

E non sarà di certo l’orrore e lo sdegno per il tampax alcolico – ma davvero dite? – a sensibilizzare maggiormente le masse invitandole alla riflessione. Tuttalpiù, questa notizia, aumeneterà il brand awareness di Tampax Italia.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *