bikepolo_taranto

Chi è Alessio, il tarantino che parteciperà agli Europei di Bike Polo

Alessio Frisenna è tarantino e figurerà tra gli atleti che parteciperanno agli europei di Bike Polo dal 16 al 20 settembre. Ma di che sport si tratta?

Quanti di voi hanno sentito parlare di Bike Polo? A Taranto nasce 4 anni fa e, nonostante sia uno sport di nicchia spesso penalizzato dalla diffidenza e – diciamolo – da una conoscenza blanda, pare sia in costante crescita. A rappresentare questa interessante disciplina sarà Alessio Frisenna, tarantino, che – dal 16 al 20 settembre – sarà uno degli atleti che figureranno nel team dei The Daltons agli Europei (regolarmente organizzati ogni anno) a Saragozza in Spagna.

Il Bike Polo in sostanza è uno street sport, avvincente e spericolato che si gioca su superfici dure. Ci si scontra fisicamente e l’obiettivo è quello di mettere la palla in porta in sella alla bicicletta senza mai poggiare il piede a terra.

bikepolo2

“E’ uno sport in continua evoluzione – racconta Alessio – e tutto funziona tramite forum e siti.” Ad avvicinare Alessio a questa disciplina è stata più che altro l’idea che ruota attorno al Bike Polo: ” si tratta di una vera e propria filosofia di vita e il clima che si viene a creare quando gareggi è comunque ‘friendly’. Inoltre, essendo uno sport non gettonatissimo, risulta anche più elegante.”

“Grazie al Bike Polo – prosegue Alessio – ho la possibilità ogni volta di imbattermi in gente diversa, posti nuovi ed entusiasmanti, anche i più impensabili.” Insomma, una di quelle esperienze che ti fa venire voglia di mettere una bici nello zaino e partire, per intrecciare la vita di altre persone magari culturalmente lontane ma legate dalla stessa passione.

sud_nuova_locandina

Il 10 settembre potrebbe essere l’occasione giusta per conoscere di più questo sport. Dal momento che il Bike Polo è autofinanziato, Alessio ha organizzato al SUD food&music, in piazza Kennedy, un aperitivo durante il quale – con l’aiuto di 9 sponsor – previo contributo dei presenti, ci sarà una riffa. Dal contributo di ognuno ci saranno, infine, dei premi. Il ricavato potrà rappresentare un fondo utile ad Alessio per il viaggio e il suo sogno.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *