copertina_nuova_ldlab

Cosa rappresenta la casa per il tarantino? Ce lo dice LD-Lab


Abbiamo fatto quattro chiacchiere con Enzo Lo Bianco e i ragazzi di LD-Lab, un vero e proprio laboratorio di idee in una bella zona di Taranto, su cosa sia la “casa” per il tarantino e sulle differenze tra Nord e Sud.

Sono rientrata da Milano qualche settimana fa. Potrei farvi un sermone su una serie sconfinata di differenze tra terùn e polentoni. Mi limiterò, tuttavia, a parlarvi delle diversità sostanziali che si annidano nell’idea di “casa”; che è un concetto ampio, se vogliamo, al quale noi tarantini siamo particolarmente affezionati e del quale abbiamo parlato con Enzo Lo Bianco, uno che della casa ha fatto la sua professione.

Tra Nord e Sud le priorità cambiano, non v’è dubbio. Le abitudini, pure. Sì, perché la casa per il tarantino è il luogo dove è nato, dove si rincorrono i ricordi. E’ il luogo dei pranzi e delle cene infinite, preparate da mamme e nonne sapienti. Delle festività, tutte, e dell’ultimo giorno della settimana quando la famiglia si riunisce attorno ad un tavolo per dare inizio al frizzante e saporito pranzo domenicale, quel rito ormai atavico e condiviso, che prevede almeno un’ora e mezza di antipasti e due di polpette al sugo, parmigiana, chiacchiere e dolcetti alacremente confezionati dalla pasticceria di fiducia.

pranzo della domenica

La casa per il tarantino è uno stato d’animo, è un pout pourrì di gioie e dolori che si consumano tra quelle pareti così familiari; che di certo, non sono eterne, ma anche sì volendo…

Il tarantino espatriato torna a casa, davvero, solo quando mette piede in Puglia, ad esempio, malgrado viva fuori da una vita. Quella che avvertirà come dimora reale non sarà mai l’appartamento in affitto nella periferia nordica della città tal-de-tali.

Ne sono fortemente convinti Enzo Lo Bianco, la moglie Carmela, Leo Scavo e Fabio Spada. Ecco perché hanno puntato tutto sulla cura della casa, trasferendo il proprio ultra decennale know-how alla LD Lab: un crescente laboratorio di idee, che si è affacciato sul panorama tarantino recentemente.

In Enzo e in LD Lab si concentra tutta la creatività che vorrei riscontrare nei miei ambienti domestici. Così come la capacità di progettare spazi abitativi e quella di rendere ogni singolo ambiente della casa originale.

Un laboratorio di idee per la casa

“Quello che tutti noi facciamo – mi racconta Enzo – è ascoltare le necessità dei clienti per tradurle e applicarle alle esigenze familiari. L’utente tarantino è fortemente esigente, ha una spiccata personalità; ecco perché a noi piace dare ai clienti che si rivolgono a LD Lab quello che sognano.”

“Lavoriamo non solo con i tarantini, ma anche con milanesi, romani, e con il Nord Europa. Così facendo, ci siamo resi conto ancora di più di quanto il tarantino ami la propria casa. Perché per noi la casa è famiglia, ospitalità e non un semplice espositore. Questo significa che teniamo conto dei bisogni, del gusto e delle esigenze di ognuno.”

Com’è la casa del tarantino?

“Funzionale ma allo stesso tempo accogliente, confortevole e pratica.”

Non faccio troppa fatica a capire cosa intenda la squadra di LD Lab; entrando nel negozio di Corso Italia ho immediatamente la sensazione di vivere un’esperienza. Gli allestimenti sono realizzati ad hoc e mentre giro per il locale, tra tavoli in vetro, divani confortevoli e spazi arredati con un gusto estremo, mi rendo conto, non senza piacere (oh, d’altronde ‘de gustibus’), che lo stile classico è stato prepotentemente soppiantato da quello moderno e contemporaneo, sobrio ed elegante ma con la possibilità di personalizzarlo.

Sfoglia la gallery.

Adocchio una sedia coloratissima di Calligaris. Sarebbe perfetta nel salotto della mia futura casa. Temo soltanto il costo di quell’oggetto di design, ma vengo subito smentita: “solo 85 euro!”

“Il rapporto qualità-prezzo è ottimo – svelano i ragazzi di LD-Lab – e lo dimostrano pure le tantissime vendite realizzate online. Quello che a noi interessa, tuttavia, è che la gente colga la serietà e la professionalità che guida ogni nostro suggerimento. In fondo, una casa non è una questione di mattoni, ma di amore.”

Non resta che rifarti gli occhi > www.ldlab.it

Scopri la Pagina Facebook di LD Lab

LD Lab Furniture
Corso Italia 192/200 – Taranto
099 994 5300
http://www.ldlab.it/

Ringrazio Davide di Shibumi per la scoperta.

Photo credits: aubenefit.com (img di copertina) – www.agrodolce.it (img pranzo della domenica)

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *