colori ok

I colori della Puglia sono i più belli del mondo

La Puglia è costellata di colori, sapori e profumi. Ne ho raccolti alcuni che mi paiono caratteristici.

La Puglia è un trionfo di colori, profumi, sapori e storie. Storie che è impossibile farsi sfuggire, che si tuffano in quei panorami e quei particolari che si appiccicano al cuore e non lo abbandonano più.

Mi piace pensare alla Puglia come se fosse una tavolozza di colori, intensi, caldi, ognuno dei quali da accostare ai gioielli di questa terra meravigliosa, baciata dal sole, mitigata dal mare.

Giallo come l’olio

olio pugliese

E’ l’oro della Puglia, prezioso, antico e frutto di una terra generosa. L’olio pugliese racchiude un sapore e un profumo unici, soprattutto quando si sposa con i piatti più tipici della tradizione pugliese, o si degusta sulle friselle (le “frise”) o sul pane caldo appena sfornato. La qualità dell’olio, ciò che lo rende così speciale e prelibato, deriva anche e soprattutto dalle tecniche di raccolta e di lavorazione delle olive, che nella regione viene fatta esclusivamente a mano, dando la possibilità agli operatori di selezionare i frutti, di scartare quelli malati o danneggiati.

Verde come gli ulivi

ulivi_verdi

Sono oltre 50 milioni gli ulivi in Puglia e quando dico ulivo sto parlando molto più di una pianta. L’ulivo pugliese è un simbolo, è l’oro verde della nostra regione. Pensa che i primi ritrovamenti fossili di questa pianta – citata pure da personaggi noti della storia – risalgono all’incirca ad un millennio fa. Basti pensare allo storico Erodoto che riteneva che questa pianta fosse presente solo in Grecia e più precisamente ad Atene.

La leggenda vuole addirittura che sia stata Atena a piantare il primo albero d’ulivo e che dai suoi frutti gli uomini ottennero un succo davvero molto prezioso ed utile. Insomma, per i greci del passato la pianta era sacra, simbolo di forza e pace e, addirittura, chi la danneggiava veniva esiliato.

Arancione come i tramonti

tramonto

I tramonti pugliesi e, consentimelo, quelli tarantini soprattutto sono una gioia per gli occhi. Sono il motivo per cui vale la pena rallentare e perdersi di fronte a quell’orizzonte così familiare. I tramonti della nostra terra, devastanti e superbi, sono il motivo per cui sorridere e assaporare il silenzio con lo sguardo pieno di bellezza.

Bianco come la cima dei trulli

trulli

E’ sufficiente un rapido sguardo ai paesini della Puglia per farsi travolgere dal bianco, il colore dominante. Pensa alle cime dei trulli di Alberobello, vaporosi e candidi che mirano al cielo, avvolti in un’aria quasi immobile, così armonici in mezzo a quell’architettura rigorosa e pura.

Blu come il mare

mare

Il blu non può che ricordare il mare della Puglia, trasparente e dal fascino inusuale. Il mare nostro te lo devi godere senza filtri. Ti ci devi perdere nell’acqua che lambisce dolcemente le coste ioniche. Non c’è niente da fare, descriverlo appare quasi superfluo.

Rosso come i pomodori sulle friselle

pomodori pugliesi

Il rosso che affascina, denso e corposo, è quello della salsa che – durante la preparazione, da metà agosto a fine settembre – si carica di storia e tradizione. Ma anche di profumi e sapori unici.: pensa ai pomodori spalmati sulle friselle, binomio perfetto.

Viola come i fichi

fichi viola

Il fico rappresenta, da sempre, una delle colture più importanti del panorama agricolo pugliese; tra le specie legnose che hanno retto l’economia agricola regionale si può dire che è, per importanza, al terzo posto dopo olivo e vite. La sua presenza è certamente antica; le immigrazioni di popoli orientali, già prima della dominazione romana, avvenute in questa terra e i rapporti commerciali con i luoghi d’origine di quei popoli possono aver permesso l’importazione di piante e, fra queste, anche di varietà differenti di fichi. A me piacciono quelli dal colore viola!

E tu quali colori aggiungeresti? Scrivicelo nei commenti sulla pagina Facebook di Se Dico Taranto.

 

Photo credits: www.oliveoil.org (img olio) – Manuel Polidoro (img tramonto) – Emma Gawen (img trulli) – alinacat1979 (img mare) – www.greenstyle.it (img fichi)

1 commento

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *