marta_copertina

Scopri i 17 aperitivi e concerti al MarTa di Taranto

Ci sono eventi a cui è impossibile rinunciare. Eventi che arricchiscono il grande cuore e la mente dei tarantini. Sto parlando delle manifestazioni che animeranno il museo MarTa fino a giugno.

Una rassegna di ben 17 eventi (tre dei quali ormai passati), tra concerti e aperitivi domenicali, al Museo Archeologico di Taranto è una di quelle notizie che svoltano una giornata.

La direttrice del MarTa, Eva Degl’Innocenti, e l’Associazione musicale “Domenico Savino” sotto la direzione dei Maestri Paolo Cuccaro, Pierpaolo De Padova e Giuseppe Riccio, in collaborazione con l’istituto Superiore di studi Musicali “G. PAISIELLO” di Taranto sotto la direzione del M° Lorenzo Fico, hanno così presentato la rassegna concertistica “Musica al museo: MArTA in musica”, sostenuta pure dal Club Service Lions di Grottaglie.

All’interno del cartellone concertistico saranno presenti pure i 3 Direttori Artistici dell’Associazione “Domenico Savino”, i Maestri Paolo Cuccaro, Pierpaolo De Padova e Giuseppe Riccio.

foto_112_2

14 febbraio

Il giorno di San Valentino al posto dei fiori e dei peluches, regalatevi 2 concerti al MarTa. Gli appuntamenti previsti per il 14 febbraio saranno dedicati agli strumenti a fiato: ad esibirsi l’orchestra di Fiati Onivas diretta dai Maestri Giuseppe Scarati e Luigi Di Fino.

28 febbraio

Domenica 28 febbraio  si ricomincia con le Matinée Musicali con Chitartarentum Ensemble.

6 marzo

Il 6 marzo è la volta di Francesco Cetera e Angelo Maggi – marimbe Antonella Palmisano – pianoforte.

12 marzo

Ancora pianoforte il 12 marzo insieme al quartetto d’archi de M° Pierpaolo De Padova.

15 marzo

Martedì 15 marzo andrà in scena il Concerto per clarinetto e pianoforte del duo dei Maestri Fabrizio Meloni (1° clarinetto dell’orchestra del Teatro alla Scala ai Milano) e Paolo Cuccaro.

18 marzo

Ad esibirsi sarà un altro grande maestro, Pierluigi Camicia (pianista, concertista di fama internazionale).

3 aprile

Loredana Cinieri – soprano Massimiliano Picuno – pianoforte.

17 aprile

Diamond String Susanna Curci, Maria Grassi, Marika Esamini, Benedetta Miro – arpe Gerardo Lomagistro e Giuseppe D’Amati – percussioni Michele Santoro – Chitarra Flavia Saracino – voce.

24 aprile

“Paisiello Wind & Piano sextet” Mariantonietta Saccomanni – pianoforte, Angelo Malerba – flauto, Vito Caliandro – oboe, Rocco Brandonisio – clarinetto, Pasquale Pichierri – corno, Giacomo Maggiolini – fagotto

8 maggio

Anna Chiara Buccoliero – recital pianistico, domenica 5 Giugno Andrea Pantano – recital pianistico.

15 maggio

Concerto lirico con il tenore Antonio Mandrillo accompagnato al pianoforte dal M° Giuseppe Riccio.

29 maggio

L’ensemble di tube “Iberia” il 29 maggio dove si suonerà il Serpentone, strumento raro dalla timbrica unica.

12 giugno

Luigi Di Fino – clarinetto, Giuseppe Grassi – Violoncello, Paolo Cuccaro – Pianoforte.

19 giugno

Bruno Canino (grande pianista che terrà un recital per pianoforte a 4 mani con il grande talento ionico Giuseppe Greco) si esibirà il 19 giugno.

L’accesso ai concerti è possibile anche con l’acquisto del biglietto del Museo.
Tariffe: euro 5 (intero) – euro 2,50 (ridotto per docenti e studenti dai 18 ai 25 anni) – GRATIS (fino a 18 anni).

PER INFO E PRENOTAZIONI: tel. 099-4538639 Email: museo.taranto@novaapulia.it

1 commento
  1. giorgio
    giorgio dice:

    Finalmente una seria promozione e fruizione dei beni culturali ‘eccelenza’ dei nostri territori. Complimenti. Giorgio Guacci Presidente Ass Farevaloresud.

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *