palio di taranto 2016

Auguri al Palio di Taranto che compie 30 anni!

Il Palio di Taranto compie 30 anni e l’8 maggio, in concomitanza con i festeggiamenti per il Santo Patrono della città, festeggerà queste ricorrenza.

Il Palio di Taranto compie 30 anni, mica pizza e fichi. Ed è un vanto per una città che dovrebbe fare del mare il suo cavallo di battaglia.

Forse non tutti sanno che il Palio rappresenta una competizione sportiva che è stata introdotta per la prima volta nel 1986 per un’intuizione dell’imprenditore Francesco Simonetti. E’ una regata in barca a remi disputata da 10 equipaggi formati da due vogatori in rappresentanza dei 10 rioni storici cittadini.

palio di taranto 2016_4

La prima tornata è l’8 maggio, giorno in cui prendono il via i festeggiamenti in onore del Patrono di Taranto, San Cataldo, la seconda invece nel mese di giugno

Gli equipaggi devono percorrere l’intero periplo del Borgo Antico in meno di mezz’ora, partendo da Mar Grande e attraversando Mar Piccolo per tagliare il traguardo nel Canale Navigabile. La squadra che ottiene il miglior punteggio nelle due tappe si aggiudica il Palio.

palio di taranto 2016_3

palio di taranto 2016_2

Ad aprire le danze, il 6 maggio, sarà il Palio delle Scuole  i licei Aristosseno, Ferraris-Q. Ennio, Righi e Vittorino da Feltre) – a dimostrazione del fatto che una simile manifestazione esercita il suo fascino pure sui giovani, oltre che su cittadini e turisti.

La macchina organizzativa si avvale, anche quest’anno, di collaborazioni importanti, tra cui quella del Comune di Taranto, nella persona di Giuseppe Licciardello, e della Marina Militare.

Il 4 giugno prenderà il via, invece, la seconda e decisiva tornata della tradizionale regata in barche a remi tra i Rioni della città.

Segui gli aggiornamenti sulla Pagina dell’evento

Photo credits: Sito Web Palio di Taranto

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *