mudi_taranto

FotoArte in Puglia 2016: tutti gli eventi dal 27 maggio al 5 luglio

Inizia oggi, venerdì 27 maggio, la 13esima edizione di FotoArte, uno dei festival di fotografia più attesi in Puglia.

È in partenza l’attesissima tredicesima edizione di FotoArte, Festival diffuso della fotografia in Puglia.
In questo 2016, l’inaugurazione della mostra avrà luogo venerdì 27 maggio alle 18:30, presso il MuDi, Museo Diocesano di Arte Sacra di Taranto, dove saranno suonate le prime note di questa grande sinfonia a cura delle associazioni culturali Il Castello di Taranto, Controluce di Statte (TA), Obiettivi di Lecce, InPhoto di Brindisi, Fotofucina di Salice Salentina (LE).

Al MuDi, sull’isola tarantina, il primo tocco di bacchetta per la direzione delle danze: sarà questo il luogo d’avvio in cui verrà presentato l’intero programma della mostra, e si terranno inoltre una conferenza sulla figura del paparazzo (“Quei rispettabili paparazzi” è il titolo dell’intervento a cura di Pippo Pappalardo), la presentazione del libro “Il deserto intorno” di Giulio di Meo, e l’inaugurazione delle numerose mostre in esposizione a Taranto nelle prossime settimane.

Però, FotoArte 2016 non è solo la promessa varietà di quanto accadrà all’evento inaugurale, ma molto di più.
Il Festival pugliese, ideato nel 2004 dal Circolo Fotografico Il Castello di Taranto, è un evento “diffuso” in quanto si nutre di un pubblico itinerante: le mostre che lo compongono godranno di cornici dislocate in diverse aree di Puglia.

Mostre fino al 5 luglio in tutta la Puglia e tantissimi eventi

A Taranto, come detto, si darà inizio alle danze, ma successivamente le mostre si moltiplicheranno a Brindisi (dal 4 giugno), Lecce (dall’11), Statte (18 giugno), e Salice Salentino (dal 25), accompagnandoci al ritmo di questo inizio d’estate, dall’evento inaugurale del 27 maggio fino al termine del festival, il 5 luglio.

I giorni della FotoArte in Puglia saranno poi scanditi da una serie di incontri, workshop sulla fotografia, seminari, presentazioni di libri, per arricchire oltre il ventaglio di eventi che mirano, come racconta l’organizzazione, a creare una serie di “network fra le associazioni” e di “momenti di socialità” e condivisione, per regalare un’esperienza piacevole e fruibile agli amanti della fotografia, agli esperti del tema, a coloro che vi si avvicinano in punta di piedi, e a quanti possano goderne, in qualunque modo.

fotoarte puglia 2016

I temi delle mostre

I temi delle mostre fotografiche sono più che variegati, muovendosi fra l’attenzione ad argomenti di attualità, come ad esempio gli spunti di riflessione sulla realtà economica in Italia e in Cina, e l’osservazione di realtà surreali alle quali gli artisti danno spazio e vita nelle loro stampe, passando per l’attenzione ai ruoli e alle meraviglie del mondo femminile, e per temi quali il ricordo o l’immaginazione.

Numerosi gli artisti in mostra, e i Grandi partecipanti ai workshop e seminari, tantissimi gli eventi, per un programma, reperibile sulla pagina Facebook di FotoArte, composto da 4 workshop sui modi del fotografare, 20 mostre fotografiche, 10 conferenze su temi relativi al mondo e agli oggetti della fotografia, che compongono questa sinfonia d’arte nel nostro territorio, che è tutta da godere.

La solidità dell’evento, la costanza degli organizzatori, la maturata abilità nel creare un programma di spessore, di interesse per tante fasce di pubblico, godibile dai non addetti ai lavori, e ancor di più dagli addetti, sono tutti motivi per iniziare a preparare le scarpette da ballo e seguire la musica, incontrarci al MuDi e prendere parte a questo Festival che è motivo d’orgoglio per Taranto, e conoscerlo, se non lo si conosce già, proprio quest’anno, quando la musica della FotoArte inizia a suonare a casa nostra.

Che fai, non balli?

FotoArte Puglia 2016
27 Maggio – 5 Luglio
Ore 18,30
Partenza dal MuDi – Taranto

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *