accademia cinema taranto

Verso il Sud: a Taranto nasce la prima accademia cinematografica

A Taranto nasce la prima accademia cinematografica, “Verso il Sud”, all’interno della Sun Film. Ti racconto di cosa si tratta.

Taranto avrà la sua accademia cinematografica, in via Salina Piccola 6. Verso il Sud è il progetto ambizioso della casa di produzione tarantina Sun Film che ha come obiettivo quello di formare competenze di spessore professionale dando una sferzata ad un settore che, in realtà, affonda in Puglia delle radici profonde.

Un’idea che ha un forte impatto, quella di Verso il Sud, che consentirà di lavorare soprattutto ai giovani; sì, perché è in primis a loro che si rivolge il progetto, strizzando però l’occhio anche ai professionisti di ieri.

Si guarda, ancora una volta, a sud; a quel sud che ha delle estreme potenzialità, a quel sud che, con la sua terra, il suo passato e le sue eccellenze, fa innamorare. A quel sud – e mi riferisco in special modo a Taranto – che sta ri-costruendo il proprio futuro abdicando a quella vocazione scomoda e un po’ stantìa di polo prettamente industriale. Anche perché, come abbiamo scritto qualche giorno fa, la città nostra ha prestato il suo volto, bello e dannato, a decine di pellicole di successo.

accademia taranto

I percorsi formativi sono stati pensati e strutturati da Beppe Attene, di origini sarde, già Direttore di Cinecittà e Direttore generale dell’Istituto Luce. “L’educazione è fondamentale – afferma Attene – per sostenere la crisi del cinema.” Dove per formazione si intende anche quella che passa dalla cucina. Tanto che uno dei fiori all’occhiello dell’accademia saranno i corsi di cucina cinematografica tenuti dallo Chef Alberto Colacchio. “Bisogna dare qualità gastronomica al set – dice – e agli operatori, sviluppare un’attenzione maggiore verso la sicurezza è fondamentale. E poi, ci troviamo in un territorio dove il cibo è un culto ed è ambito; pensiamo all’olio, ad esempio.”

accademia 2

A condurre questo viaggio saranno pure Patrizia Fersurella, produttrice, che ha portato a Taranto la sua esperienza e il direttore dell’accademia, Nino Colasanto, che focalizza l’attenzione sulla ragione sociale di questo esperimento: “vogliamo reinventare le professioni cinematografiche – sottolinea Colasanto – e, perché no, quelle figure che gravitano attorno al mondo edilizio per riadattarle anche perché il cinema è una realtà pure economica.”

I corsi dell’offerta formativa

accademia3

I corsi dell’Accademia saranno disparati e tutti interessantissimi: regia, sceneggiatura, documentaristica, produzione, linguaggio fotografico, montaggio, fonia, postproduzione, effetti digitali e animazione, comunicazione, recitazione, per citarne alcuni.

Sono, inoltre, previsti dei seminari sul format televisivo, arte e commedia italiana, musica e audiovisivo. Insomma, non c’è che l’imbarazzo della scelta!

In bocca al lupo per questa avventura!

Photo credits: www.vesuviolive.it (img di copertina)

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *