co-working taranto

A Taranto prende il via il più grande co-working della città!

Ti avevo già parlato dell’impresa del futuro, il progetto di Antonio De Padova e Vittoria Cinzia Cardone. Ieri ha preso il via il più grande co-working di Taranto.

Metti un gruppo di persone guidate da Antonio De Padova e Vittoria Cinzia Cardone – ideatori di quell’impresa del futuro di cui ti ho parlato tempo fa -, metti pure quel desiderio dirompente di fare qualcosa per la città, ma soprattutto di condividere un sogno o un progetto con altre persone favorendo il confronto di idee che è ricchezza. Sempre e comunque. Metti, poi, che questo gruppo di persone – a partire da lunedì 5 settembre – potrà riunirsi per portare avanti “Il cantiere delle idee” – presentato dal Consorzio Athena – a Talsano. Nasce così il più grande co-working che Taranto abbia mai visto.

impresa futuro

Più che un luogo fine a sé stesso, l’area di Talsano – che ospita un centro direzionale, fabbricati, impianti, laboratori per attività industriali, artigianali, commerciali, depositi e magazzini – è un’opportunità. L’opportunità di realizzare un lavoro, una proposta, supportati da figure competenti e un team di professionisti. Il centro servizi Impr&Tal è un’opportunità per attivare quello scambio di intenti con lo scopo di avviare un percorso culturale e formativo concreto.

Ieri sera, attorno al tavolo della sala riunioni di quella che mi piace chiamare “l’impresa del futuro” (come ho scritto all’inizio del pezzo), ci siamo raccontati. Abbiamo sviscerato le nostre ambizioni, le nostre perplessità su un territorio che appare, a tratti, bloccato eppure estremamente fertile. Abbiamo espresso la voglia di lavorare gomito a gomito, di investire il nostro tempo per creare, per realizzare tutto ciò che probabilmente è rimasto chiuso in un cassetto troppo a lungo. E ti assicuro che da Luca, Stefano, Alessandra, Silvia, per citare solo alcuni dei presenti, è emerso un carosello di idee e ambizioni interessanti, condite da una dose massiccia di passione.

A partire dalla prossima settimana saranno avviati 4 progetti, che vedranno la partecipazione di tutti coloro che vorranno mettersi in gioco e lavorare insieme. Il mio, oltre ad essere un in bocca al lupo, è anche un invito – se sei arrivato a leggere fin qui – a visitare questo posto, a viverlo soprattutto.

Ad maiora!

Per maggiori info visita la Pagina Facebook di Rete Athena.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *