curia

Moisè Curia, della serie Braccialetti Rossi, all’Orfeo il 22 dicembre!

L’ Associazione Culturale Murgiateatro presenta “Il terzo round” con Vittorio Viviani, Moisè Curia (della fortunata serie televisiva Braccialetti Rossi) Milena Mancini e Francesca Pasquini. Scritto e diretto da Clarizio Di Ciaula.

Dalla fortunata serie televisiva su Rai 1 “Braccialetti Rossi” al palco del Teatro Orfeo di Taranto. Il giovane Moisè Curia, che ha conquistato i suoi fan vestendo i panni del risoluto Ruggero, sarà uno dei protagonisti de Il terzo round, che vedrà recitare accanto al celebre attore Vittorio Viviani, Milena Mancini e Francesca Pasquini.

Lo spettacolo è scritto e diretto da Clarizio Di Ciaula, ormai di casa all’Orfeo per il quale ne dirige la scuola di recitazione, è ambientato a New York.

In una palestra della periferia della Grande mela, alla fine anni degli anni ’50, un ragazzo sogna di diventare un campione. Il suo allenatore, un ex pugile con un passato travagliato che ha scelto di prendere le distanze da una società che lo ha rinnegato e dimenticato, si trova invischiato nel rapporto torbido di una madre che fa del proprio figlio l’oggetto del suo desiderio di affermazione.

il-terzo-round-locandina1

Sopraggiunge un evento inatteso, per il quale lui ha l’opportunità di scegliere se continuare ad essere vittima delle circostanze o sfruttare l’ambizione della donna per il bene del ragazzo.

La serata del 22 dicembre sarà la prima assoluta de Il terzo round. L’appuntamento è per le ore 21,00.
Prevendite al botteghino del teatro Orfeo tutti i giorni dopo le ore 18,00

Prezzi

Il terzo round > Euro 15,00 – Prezzo unico

Il terzo round
Cinema Teatro Orfeo – Taranto
Giovedì 22 dicembre
Ore 21,00

Info ticket
Gli abbonamenti e i ticket singoli possono essere acquistati tutti i giorni, a partire dalle ore 18,00, presso il botteghino del Cinema Teatro Orfeo in via Pitagora, 78 (Taranto) oppure chiamando i numeri 3498784615 – 0994533590.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *