1526322_379415872202831_654002402_n

Presenterò il romanzo erotico della grottagliese Maddalena Costa e sono francamente emozionata!

Oggi, venerdì 9 giugno presenterò “Suite n°203”, l’ultimo romanzo erotico della scrittrice grottagliese Maddalena Costa. Ti do tutti i dettagli che occorrono per non perderti la presentazione.

Sono francamente emozionata e onorata. Onorata per essere stata coinvolta in un evento – la III edizione di “Letture a Km 0 – La cultura a filiera corta”, organizzato da Laboratorio Urbano Mediterraneo – che chiude la rassegna letteraria (che riprenderà il 29 settembre dopo la pausa estiva) con il romanzo che presenterò stasera a San Giorgio alle 19, “Suite n° 203. Il pregiudizio è il peccato più grande” (You Feel) di Maddalena Costa edito da Rizzoli.

Non conosco personalmente Maddalena, grottagliese di nascita, e tutto ciò che so su di lei l’ho appreso dal suo blog, dalle pagine di Suite n°203, da quella forza e quel “bisogno d’amore che ci rende fiacchi e coriacei al contempo, in perenne bilico tra fragilità e certezze, in un frullio convulso in cui la paura di cadere diviene come per incanto incontenibile voglia di volare” con i quali ha dipinto la sua ultima fatica letteraria.

Sì, perché Suite n°203 è sì letteratura erotica, letti disfatti, emozioni disarmanti, respiri, sospiri, corpi che si avvolgono, lingue vibranti, ma è prima di tutto la storia di amori e sofferenze, è per Assuntina – la protagonista – il ritratto di una vita in bilico tra la ricerca del consenso dalla madre, relazioni sbagliate, persino violenze.

Suite n°203 è la ricerca dell’Altrove, è un viaggio appassioante e appassionato in quel Sud ancora troppo legato alle apparenze, ai pregiudizi, alle ipocrisie che macchiano la quotidianità, i rapporti. E’ quel “cosa dirà la gente del paese”, ed è quel gap culturale e sociale per cui la donna non possa permettersi di svolgere determinate professioni, ad esempio lavorare al bar.

SM3_1727

51SiHmXQMiL._SX260_

E poi c’è la scrittura, che per Assuntina è l’unica attività capace di sedare l’inquietudine interiore che la divora; l’unica cosa capace di darle soddisfazione.

Insomma, Suite n°203 è un romanzo che va vissuto, parola dopo parola, pagina dopo pagina, di cui stasera – venerdì 9 giugno – parlerò con Maddalena Costa. Il mio invito è quello di esserci, perché sono convinta che Maddalena e il suo libro ti incuriosiranno almeno tanto quanto hanno incuriosito me.

E poi sarà un’occasione per conoscerci, scambiarci opinioni, idee, pure emozioni. Perché la condivisione è soprattutto questo: darsi l’uno all’altro con la consapevolezza che, alla fine della fiera, da qualunque incontro non si può che uscirne arricchiti. Diversi. E’ la vita, così semplice eppure straordinaria.

Suite n°2013 di Maddalena Costa
Via Trento (accanto all’Ufficio postale) – San Giorgio Jonico – Taranto
Ore 19,00
Ingresso gratuito

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *