taranto for dummies

Taranto ha finalmente la sua guida a diffusione nazionale!

Taranto for Dummies: la città dei due mari ha finalmente la sua guida grazie a Confcommercio!

Cento pagine che raccontano le bellezze della Magna Grecia, i suoi panorami, le coste, la natura, persino i sapori e la gastronomia locale. Si chiama “Taranto for Dummies” ed è molto più di una guida. E’ piuttosto l’occasione di scoprire o riscoprire un territorio che per anni, troppi anni, ha pagato il prezzo salato della vocazione industriale.

Il progetto nasce dalla collaborazione tra la Confcommercio di Taranto e l’Editore Hoepli. Un’intesa, come racconta Simona Giorgi (responsabile dell’ufficio stampa Confcommercio) che ha preso forma a tavola, tra un bicchiere di primitivo e una fetta di pane di Laterza.

Mauro Morellini, autore di due fortunate guide turistiche – Expo Milano e Giubileo 2016 – della collezione For Dummies, deve essersene proprio invaghito di Taranto se è tornato, a distanza di meno di un anno, a decidere di voler raccontare, attraverso una guida a diffusione nazionale, una città turisticamente in parte poco conosciuta dagli stessi turisti italiani. E dagli stessi tarantini, aggiungerei, alle volte troppo presi da quei “ma” e da quei “se” che altro non fanno che appannare la vista sulle meraviglie di questa città.

9788820376789

Insomma, la soddisfazione di trovare rappresentata, nero su bianco, la nostra storia plurimillenaria, di vedere i fumi sempre più lontani, è tanta; è tanta la soddisfazione di trovare rappresentati i luoghi che più ci contraddistinguono: dallo straordinario museo MarTa, che richiama ogni anno migliaia di turisti, il Castello Aragonese, la Taranto sotterranea, il Ponte Girevole, gli ipogei, il Mar Grande e il Mar Piccolo.

aragonese

marta

cozzari-di-taranto-833x321

Per non parlare della provincia, dove si annidano spunti sorprendenti: le gravine di Ginosa, le terre del Primitivo di Manduria, le spiagge incontaminate di Torre Colimena, le ceramiche di Grottaglie.
Non manca neppure il calendario delle innumerevoli feste e celebrazioni, religiose e non, i must da non perdere, le attrazioni negli immediati dintorni e la gastronomia tradizionale.

la-gravina

Taranto for Dummies è il viaggio nell’altra Taranto, quella Taranto alla quale ogni giorno, da un po’ di anni a questa parte, aspiriamo. La Taranto delle vie affollate, dei sorrisi, dello spirito leggero, della consapevolezza che dovrebbe essere il turismo a darci da mangiare, che la rete – e non quell’individualismo esasperato, che aborro – è l’unica strada per costruire una casa abbastanza capiente che, con l’aiuto di tutti, le competenze necessarie e l’onestà intellettuale, conterrebbe i sogni e le ambizioni di chi questa città vuole cambiarla per davvero.

Per questo, la guida di Confcommercio è l’ennesimo bel paragrafo di una storia che merita un finale glorioso.

La guida sarà reperibile presso gli Uffici Informativi Turistici, alcune librerie, le imprese del turismo (alberghi, b&b, case vacanza, stabilimenti balneari, etc.). Sarà posta in vendita al prezzo di 4.90 euro.
Le strutture ricettive alberghiere ed extralberghiere che fossero interessate ad acquisire un certo numero di copie, da vendere o omaggiare ai loro ospiti, dovranno rivolgersi alle sedi Confcommercio di Taranto, Martina Franca, Manduria, Ginosa o potranno rivolgersi ai propri abituali referenti di zona.

Per qualunque informazione e curiosità, ti invito a visitare la Pagina Facebook di Confcommercio Taranto.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *