Se dico Taranto

I Bitiani sono atterrati su Taranto: storia di un’azienda che si promuove con il fumetto!

Ti sei mai chiesto se sia opportuno per un’azienda che realizza software promuovere il proprio brand attraverso un fumetto? È il caso di Sabanet, che ha deciso di puntare sull’illustrazione per fare luce su quello che fa. Lascia che ti racconti questa storia.

Si fa spesso fatica a parlare di imprenditorialità a Taranto, figuriamoci di innovazione! Eppure, ti assicuro che esistono realtà che hanno fatto e fanno la differenza grazie alla visione lungimirante e alla capacità di  rinnovarsi. Il caso di Sabanet, software house tarantina con altre 2 sedi, una a Roma e l’altra a Milano, è esemplare. Lo è perché, oltre a vantare una tradizione di oltre 10 anni, ha deciso di puntare sull’illustrazione.

Già, l’illustrazione; che è il motivo dell’immagine di copertina di questo pezzo.

Cerco di spiegarmi meglio. Ci sono tanti, tantissimi modi per farsi conoscere e per far conoscere un prodotto. Sabanet ha scelto il disegno, la matita di Cindy Pedone, che ha mosso i primi passi da illustratrice nella scuola di Grafite, e la grafica di Stefania Altamore.

Il risultato è quel personaggio che ti saluta con la sciarpa del Taranto e un sorriso contagioso: il BITIANO.

I bitiani sono gli abitanti della terra di SABATRON (vettore commerciale / comunicativo dei prodotti di Sabanet), la cui storia mescola elementi di verità e di fantasia. SABATRON è tra i luoghi più ricchi e tecnologicamente avanzati della Terra, una città smart, futuristica. Ha una forma circolare perfetta, proprio come il simbolo dell’eternità, che non ha principio né fine.

piantina jpeg

Ora, non starò qui a snocciolare capitolo dopo capitolo il SABATRON BOOK (hai letto bene, ne è venuto fuori un libro da questa operazione di marketing e comunicazione); quello che sto cercando di dire è che esistono posti, qui a Taranto dove alle volte ci sentiamo gli ultimi della terra, in cui il tempo corre, corre veloce. Un posto dove si lavora divertendosi (dimmi un po’ se il bitiano non ti fa simpatia) e dove la creatività è contagiosa.

copertina-fb-sabatron

Sabanet sarà persino presente al Taranto Comix – l’evento di riferimento del Sud Italia dedicato a fumetti e videogiochi – e, oltre ad essere protagonista di uno speech sul palco della manifestazione, farà recruitment in un modo nuovo, invertendo la tendenza comune che vede l’azienda sommersa da curriculum tutti uguali.

Al contrario, Sabanet chiederà ai ragazzi che si affacceranno sul suo spazio di lanciare idee su un tema chiaro e inequivocabile: “CHE BITIANO SEI?” per entrare a far parte del gruppo di lavoro. Ebbene sì, Sabanet sta cercando nuovi talenti che possano popolare la masseria di via Alberto Sordi dove le #SABAPEOPLE ogni giorno si danno appuntamento con i loro sogni e le loro ambizioni.

E se un po’ ti ho incuriosito, ti suggerisco di mettere un bel “like” sulla pagina Facebook di Sabanet e sulla Pagina Instagram.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *