pulsano

Pulsano lancia idee “green” ed importanti novità per l’ecologia

Pulsano si prepara al porta a porta e lancia importanti novità “ecologiche”. Lascia che ti spieghi.

Qualche giorno fa parlavo con Fabrizio Menza, assessore all’ambiente del Comune di Pulsano, e mi ha raccontato le iniziative che aveva intenzione di  mettere in campo in questo periodo, al di là degli sforzi profusi nella gestione dell’emergenza Covid.

Tra le novità è emersa quella relativa alla pulizia delle spiagge pubbliche, l’implementazione dei raccoglitori stradali d’arredo, il miglioramento del servizio raccolta ingombranti e la migliore gestione della raccolta dei rifiuti tipo sfalci erba e/o ingombranti nella zona marina.

unnamed

Non finisce qui| Fabrizio mi raccontava anche dell’ampliamento dell’orario d’apertura del centro comunale di raccolta, che ad oggi prevede l’apertura tutti i giorni con un minimo di sei ore ad eccezione della domenica e due aperture pomeridiane, il martedì ed il sabato, garantendo almeno tre ore in questi turni.

maxresdefault

L’idea è quella di lanciare campagne di sensibilizzazione, seminari e corsi, anche social, per aiutare i cittadini a migliorare la qualità della raccolta differenziata nell’abitato. Proprio perché, come più volte detto, il percorso è stato costruito per gradi. Inoltre, è intenzione del Comune di Pulsano avviare dall’1 luglio un servizio di raccolta rifiuti diverso. Insomma, è arrivata l’ora che anche Pulsano passi al famoso “Porta a Porta” di tutte le frazioni merceologiche sia nell’abitato che al mare ivi comprese le attività produttive.

Questa scelta sicuramente porterà ad un aumento della percentuale di raccolta differenziata e, ci si augura, anche ad una riduzione di rifiuti abbandonati nei pressi dei cassonetti, implementando così ulteriormente l’utilizzo del centro comunale di raccolta, miglior decoro del paese e adeguata immagine del paese in cui viviamo.

Gli abitanti riceveranno pattumelle e calendario per la raccolta

A breve saranno distribuite agli utenti le pattumelle ed il calendario per la raccolta, si attendono ormai solo i tempi tecnici d’arrivo del materiale che risultano rallentati causa emergenza Covid ancora in atto.

differenziata pulsano

L’assessore Menza si dichiara entusiasta per le novità inerenti il servizio d’igiene urbana che portano di novità utili alla collettività nell’ottica del rispetto dell’ambiente e di quanto previsto dalla vigente normativa. E ricorda che, sempre nell’ottica del miglioramento dei servizi e del miglioramento della percentuale di raccolta differenziata, l’amministrazione si è candidata a finanziamento regionale per la realizzazione di un centro comunale di raccolta nella zona marina, con lo scopo di ridurre le distanze e le differenze di servizio tra paese e litoranea.

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *